Regolamento (UE) 2019/711: Nuove risorse per l'Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile (IOG) nel 2019

Con il Regolamento (UE) 2019/711 del 17 aprile 2019, il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione Europea hanno modificato il Regolamento (UE) n. 1303/2013 per quanto riguarda le risorse destinate alla dotazione specifica per l'Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile (IOG).

L'IOG è volta a sostenere finanziariamente l'attuazione delle misure a favore dell'occupazione giovanile (quali la Garanzia giovani) in quelle regioni in cui il tasso di disoccupazione giovanile è particolarmente elevato, concentrandosi in particolar modo sui giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni che sono disoccupati e al di fuori di ogni ciclo di istruzione e formazione (NEET).

Attraverso il Programma operativo nazionale (PON) "Iniziativa Occupazione Giovani" viene attuata in Italia l'iniziativa Garanzia Giovani: il Piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile.

Nello specifico, la modifica all'art. 92, par. 5, del regolamento (UE) n. 1303/2013  prevede € 99 573 877 di risorse aggiuntive per il 2019 sulla dotazione specifica per l'IOG di €4 143 225 010.

Le risorse destinate all'IOG ammontano a € 4 143 225 010 provenienti dalla dotazione specifica per l'IOG, di cui € 99 573 877 costituiscono le risorse aggiuntive per il 2019. Tali risorse sono integrate da investimenti mirati del FSE in conformità all'articolo 22 del regolamento FSE.

Le risorse aggiuntive per l'IOG ammontano a più di € 4 043 651 133, con un impegno totale dal 2014 al 2020 di € 330 081 919 243.

Visualizza le altre notizie