Destinazione giovani: Incentivi all’assunzione per le imprese lucane

Dal 9 luglio 2018 le imprese e i datori di lavoro, con almeno una sede operativa in Basilicata, potranno presentare la domanda telematica per gli incentivi economici concessi dal bando “Destinazione giovani” finalizzato a sostenere l’assunzione a tempo indeterminato di giovani, di età compresa tra i 18 anni e i 35 anni non ancora compiuti e residenti in regione.

L’importo del bonus varia da 8 mila a 12 mila euro l’anno, per massimo due annualità, a seconda che il nuovo assunto sia diplomato o laureato e prevede sgravi contributivi per gli oneri previdenziali o per quelli assistenziali relativi a figli e familiari.

I bonus che ciascun azienda beneficiaria può richiedere varia in base al numero di dipendenti della stessa (es. impresa con 0-10 dipendenti: fino a 2 bonus, impresa con più di 10 e meno di 50 dipendenti: fino a 5 bonus, etc.).

Gli incentivi previsti dall’Avviso, con dotazione finanziaria di 26 milioni di euro, sono cumulabili con altri aiuti per la stessa assunzione fatti salvi alcuni divieti previsti dalle norme comunitarie in materia di aiuti “de minimis” o statali.

L’occupazione continua ad essere per la Regione Basilicata la prima priorità e la sfida da vincere – dichiara l’assessore alle Politiche di Sviluppo, Roberto Cifarelli – soprattutto attraverso forme di occupazione stabile, a tutela dei giovani e dei gruppi vulnerabili come le donne, contrastando allo stesso tempo la cosiddetta fuga di cervelli con conseguente perdita di capitale umano in termini di patrimonio di competenze e conoscenze innovative, con effetti negativi sugli individui e sulla società lucana nel suo complesso”.

Visualizza le altre notizie