Avvisi per incentivi alle aziende per assunzioni PER GIOVANI, OVER 35 E DISABILI

Il primo bando, denominato “Destinazione giovani”, assegna incentivi economici alle imprese per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani disoccupati diplomati e laureati; mentre il secondo, chiamato “Destinazione over 35” concede voucher agli over trentacinque e ai disabili.

L’avviso “Destinazione giovani” mette a disposizione risorse pari a 26 milioni e 375 mila, di cui 6 milioni e 645 mila per l’occupazione femminile.
Destinatari sono i giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni, che siano in possesso di diploma triennale (o di maturità) o di laurea (anche triennale), che siano residenti in Basilicata e in stato di disoccupazione. Beneficiarie dell’avviso sono le imprese con sede operativa in Basilicata.
Ogni impresa può chiedere più di un bonus (da 2 a 15 a seconda del numero dei dipendenti).
L’importo del bonus va dagli 8 mila ai 12 mila euro - a seconda dei requisiti - per due annualità. In aggiunta al bonus può essere riconosciuto un incentivo ulteriore per la formazione: l’importo massimo riconoscibile è pari a 4 mila euro per un massimo di 200 ore di corso.

Per aderire all’avviso è necessario presentare istanza in via telematica seguendo la procedura indicata sul sito istituzionale della Regione Basilicata dalle ore 9 del decimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sul Bur fino a concorrenza delle risorse disponibile e comunque non oltre le ore 18 del 31 dicembre 2018.

L’avviso “Destinazione over 35” mette a disposizione invece 2 milioni e 603 mila euro (1,63 milioni di euro per gli over 35 e 1 milione per i disabili maggiorenni). Tra i requisiti, l’essere disoccupati e non titolari di altre misure di sostegno al reddito o pensione.
L’importo massimo del voucher concedibile - che è individuale e che finanzia interventi di inserimento lavorativo come accoglienza, orientamento, formazione, accompagnamento al lavoro - è di 5.134 euro per gli over 35 e di 6.484 euro per persone con disabilità.
Beneficiari, invece, sono i soggetti accreditati dalla Regione Basilicata “ai servizi al lavoro presso cui è spendibile il voucher individuale per fruire delle misure di politica attiva previste”.
Le istanze potranno essere presentate, in via telematica attraverso le modalità indicate sul sito istituzionale della Regione Basilicata, dalle ore 8 del sessantesimo giorno dalla pubblicazione del bando alle ore 18 del 31 dicembre prossimo.

Visualizza le altre notizie