* Incentivo Occupazione NEET 2018 *

L’Incentivo Occupazione NEET 2018, in continuità con l’Incentivo Occupazione Giovani dello scorso anno, prevede lo sgravio dei contributi, a carico dei datori di lavoro privati, da fruire mediante conguaglio Inps ed è riconosciuto per le assunzioni di giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni, iscritti al programma Garanzia Giovani.

Nel caso in cui il futuro lavoratore non sia stato ancora preso in carico dalla struttura competente, l’Anpal interessa la Regione di appartenenza oppure, decorsi 15 giorni, procede alla presa in carico centralizzata.

L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal 1° Gennaio 2018 al 31 Dicembre 2018 ed è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con l’esclusione di premi e contributi Inail, per un periodo di massimo 12 mesi e nel limite massimo di 8.060 euro annui per lavoratore assunto. L’incentivo, in ogni caso, deve essere fruito entro il termine del 29 Febbraio 2020.

Le tipologie contrattuali che possono fruire dello sgravio contributivo, anche in caso di tempo parziale, sono:
- contratto di lavoro a tempo indeterminato anche a scopo di somministrazione
- contratto di apprendistato professionalizzante

E’ escluso in caso di assunzioni con contratto di lavoro domestico, occasionale o intermittente.

Lo stesso è cumulabile con l’incentivo strutturale all’occupazione giovanile stabile (art. 1 comma 100, della legge 27 dicembre 2017, n. 205) ma non con altri incentivi all’assunzione di natura economica o contributiva.

Per accedere agli sgravi è necessario inoltrare domanda telematica all’Inps che, verificati i requisiti, autorizzerà in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze e fino ad esaurimento delle risorse programmate pari a 100 milioni di euro del PON YOG.

Decreto - 2 gennaio 2018
Rettifica al decreto - 5 marzo 2018
Circolare Inps

Visualizza le altre notizie