Garanzia Giovani e la seconda fase del programma

Il sottosegretario al lavoro Luigi Bobba ha segnalato che "a Settembre partirà la seconda fase del programma Garanzia Giovani, che avrà un finanziamento di 700milioni, di cui mezzo miliardo da risorse comunitarie". Nella seconda fase rientrerà anche un nuovo bando per il Servizio Civile Nazionale. Il programma dell’Ue intende assicurare ai cosiddetti “Neet” opportunità per acquisire nuove competenze e per entrare nel mercato del lavoro. 

"Così abbiamo raggiunto anche una fetta di giovani con minori opportunità, con più difficoltà a inserirsi nella vita sociale e lavorativa", ha aggiunto il sottosegretario, che ha proseguito confermando che è stato concordato con le Regioni che "la misura Servizio Civile sarà ancora compresa nel menu per realizzare il programma Garanzia Giovani, vista la buona esperienza".

Visualizza le altre notizie