Accompagnamento al lavoro

Condividi

L'accompagnamento al lavoro definisce un piano personale in grado di sostenere il giovane nelle fasi di avvio e di ingresso all'esperienza lavorativa attraverso la ricerca delle opportunità, la tipologia di accompagnamento di cui avvalersi nonchè azioni di tutoring e matching (incontri e confronti).

L'obiettivo è anche quello di incrementare le capacità individuali per una futura autonomia e gestione della ricerca attiva del lavoro.

Le azioni che si intraprendono sono:

  • Accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro
  • Accompagnamento nella prima fase di inserimento nel contesto lavorativo

Alla prima azione (accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro) si associano specifici servizi, quali, ad esempio:

  • scouting (esplorazione) delle opportunità
  • promozione dei profili, delle competenze e della professionalità dei giovani presso il sistema imprenditoriale e lavorativo in genere
  • matching (incontri e confronti) rispetto a caratteristiche e propensioni del giovane
  • pre-selezione

mentre per quanto riguarda l'accompagnamento nella prima fase di inserimento lavorativo, le azioni sono condotte attraverso:

  • tutoraggio finalizzato a facilitare l’inserimento
  • assistenza nell’individuazione del contratto funzionale alle necessità individuali
  • assistenza nella definizione del progetto formativo del contratto di apprendistato

E' possibile scaricare la modulistica necessaria nella sezione Comunicazione > Modulistica operatori > ATS 

Per maggiori informazioni è consultabile il Testo coordinato ed aggiornato del Piano di Attuazione della Regione Basilicata della Garanzia Giovani